Svolta EPOCALE: Il primo passo di Paypal verso le criptovalute. Bitcoins in impennata.

0
589

PayPal ha deciso! Le criptovalute sono il futuro dell’economia, il nuovo “Oro”, a cominciare dai Bitcoins. E’ stato annunciato che l’utente in possesso di account Paypal potrà  acquistare, vendere e anche trattenere varie criptovalute. Oltre a Bitcoin, sono state incluse anche Ethereum, Bitcoin Cash (nato da una costola di Bitcoin) e Litecoin. Gli utenti potranno usare le criptovalute come metodo di pagamento al posto, per esempio, di un conto corrente bancario o di una carta prepagata.

Inizialmente, questa funzione sarà disponibile solo negli Stati Uniti; verrà estesa fuori territorio USA solo nel corso del 2021. Le criptovalute subiranno la conversione solo al momento del pagamento in moneta “flat” (come euro e dollaro statunitense) senza commissioni aggiuntive sia per i consumatori sia per i rivenditori.

Dirigenti PayPal hanno reputato questa svolta una scelta obbligata dai tempi e dall’evoluzione delle abitudini di consumo. “Lo spostamento verso forme di valuta digitale è inevitabile – sostiene l’amministratore delegato e presidente di PayPal, Dan Schulman – e porterà chiari vantaggi in termini di inclusione e accesso finanziari; efficienza, velocità e resilienza dei sistemi di pagamento e capacità dei Governi di erogare velocemente fondi ai cittadini“.

Questa determinazione di Paypal avrà nel giro di poco tempo sicuramente una ricaduta estremamente positiva, facilitando l’adozione delle criptovalute nel mondo che fin’ora era stata ostacolata dall’utilità limitata come mezzo di scambio a causa di difficolta tecniche a “transare” e “velocità nei trasferimenti”. L’utente con Paypal sarà più confortato all’uso sentendosi più protetto ed agevolato.

Intanto l’effetto immediato si è notato: Una vera impennata ed un trend ultra-positivo del valore del Bitcoin. Staremo a vedere.

BTC impennata di fine ottobre 2020