Veezie guida all’ “Intrattenimento”. Lista Automatica di Aprile 2024

994

Tira più una SerieTv oppure un carro di Film ?” Una frase simpatica, ricordando un vecchio detto, per introdurre un’argomento molto accattivante. Oggi parliamo di un’applicazione rivolta all’intrattenimento audio-visivo streaming che va sotto il nome di “Veezie.st“, vedremo come installarla, come configurarla e come funziona in dettaglio. Applicazione molto semplice all’uso, di grande effetto e con qualche “ombra” su cui faremo luce.

Veezie è un’applicazione mediacenter multipiattaforma, ad ampio spettro quindi, nata per facilitare la gestione, presentazione e riproduzione di contenuti video locali e remoti attraverso un’intefaccia userfriendly. Dicevamo “remoti” appunto ed è un particolare molto interessante. Vediamo di cosa si tratta.

Home del mediacenter multipiattaforma Veezie.st

Grazie a Veezie potrai avere in un unico luogo i tuoi film e serie tv preferiti, arricchendoli con informazioni come trama, cast, locandina e molto altro. Potrai tenere traccia di quello che vedi, evitando di perdere il conto degli episodi già visti, tenere sincronizzati i tuoi dispositivi grazie all’accesso tramite account Google, e potrai ricevere consigli su contenuti che potrebbero piacerti scelti in base a quello che hai già visto.

Molto importante: Veezie non contiene alcun video! E’ un fattore fondamentale che rende l’applicazione scaricabile ed utilizzabile senza subire censure. Questo vuol dire che sarai tu utente, a dover fornire i tuoi contenuti da supporti locali come Hard Disk o schede SD, oppure da supporti remoti, NAS, server privati, oppure fornendo l’indirizzo web del sito di video sharing su cui è pubblicato il video da visualizzare oppure l’indirizzo web di un “canale”, ovvero qualunque sito web contenente link a contenuti video in streaming, a cui l’app tenterà di connettersi per estrarli e riprodurli in maniera semplice ed immediata.

Dove scaricare Veezie.st e tipologie piattaforme

Veezie.st è disponibile per tutti i dispositivi che usiamo comunemente, sistema operativo Android, Windows, macOS di Apple.

Di seguito sono messi a disposizione i links downloads “standalone” relativi alle varie piattaforme, così da poterli installare manualmente ed i links per l’installazione attraverso gli store.

Versione ANDROID – Link File zip da conservare

Versione WINDOWS 32bit – Link File zip da conservare

Versione WINDOWS 64bit – Link File zip da conservare

Versione macOS APPLE – Link File zip da conservare

Installazione e Configurazione di Veezie.st

Scaricata la versione relativa al vostro sistema operativo, si procede all’intallazione come classicamente si fa con una qualsiasi applicazione e successiva configurazione. L’app è uguale nella forma e grafica su qualsiasi piattaforma per cui la procedura da seguire è identica in ogni caso.

Una volta completata l’installazione e avviata l’App si può accedere direttamente senza loggarsi, senza nessun account, oppure utilizzare un account Google per memorizzare e sincronizzare automaticamente i propri canali, le proprie preferenze e i propri contenuti ( film ed episodi visti ), molto utile se si utilizza Veezie.st su più dispositivi, questo ci terrà sicronizzato tutto il nostro utilizzo ( eventualmente si può pensare di utilizzare un account Google secondario e dedicato solo a questo uso per evitare di dare in pasto il proprio account personale )

A questo punto per vedere i contenuti sarà necessariuo aggiungere manualmente i “Canali” che ci interessano. Tutto molto semplice, basta premere in altro sull’icona menù ( tre lineette e si apre la barra menu laterale )

andiamo alla voce “I miei canali” e si espande il menu a tendina con le opzioni: “Aggiungi canale” , “Imposta lista canali automatica“. Nella schermata sarà presente un campo di testo, qui si potranno scrivere gli indirizzi dei vostri canali preferiti (riga per riga), oppure potete copiare la lista aggiornata ed automatizzata che vi proponiamo per semplifare il tutto. In questo modo come vedete qui di seguito:

A questo punto inserito il link della “lista automatica” si dovrà premere “OK” ed abbiamo concluso il caricamento e configurazione.

Portali streaming gratuiti con tanta pubblicità: Veezie.st ci viene in aiuto

Serie TV, lungometraggi di animazione, Film da sempre ci attraggono con innumeravoli generi, storie, effetti speciali e grandi prove attoriali. Un successo dovuto in massima parte dalla grande diffusione attraverso lo streaming, tecnica di trasmissione video in continua espansione, che trova i maggiori esponenti, con una vastissima offerta anche di produzione originale, nei servizi a pagamento come: Netflix, Prime Video, Infinity TV, Now TV, TimVision, Youtube Premium. Oppure gratuiti con qualche inframmezzo pubblicitario, come VVVID e YouTube e tanti altri più o meno noti, vedi RAIplay, Serially, Pluto.tv, Rakuten etc etc.

Accanto a questi servizi nel tempo sono nati molti siti di streaming non del tutto regolari perchè offrono gratuitamente contenuti multimediali pure non avendone propriamente diritto, giocano su una sottile linea e sono costantemente al limite della censura. Questi siti, il cui funzionamento è pressochè identico per la maggiorparte dei casi, a cambiare è la mise grafica, offrono un catalogo di contenuti davvero vastissimo e molte volte tutto concentrato in un unico posto il che li rende, sebbene la poca regolarità molto appetibili. Ma non è tutto rose e fiori….perchè per mantenersi questi portali hanno necessità di appoggiarsi a pubblicità invasive che spesso rendono il sito stesso poco fruibile e talvolta o spesso invasivo. Niente che un buon AdBlocker non possa mettere a bada ma è pur sempre un grande seccatura il che fa sempre preferire l’uso dei portali a pagamento, peraltro legali.

Chi frequenta questi siti sa che ci sta sorbirsi fastidiose pubblicità, osssesive talvolta, prima di arrivare a poter vedere il contenuto preferito. In aiuto in questo ambito ci viene incontro il particolare funzionamento di Veezie, che come scrivevamo prima, ha la capacità di aggirare tali pubblicità invasive prelevando i link dei contenuti e organizzandoli in categorie, tipologie, tematiche e restituendo un’aspetto grafico molto accattivante che ricorda per grandi linee la home di Netflix e consentendo facilmente una ricerca molto precisa e veloce.

I migliori “Canali” per Veezie tutti raccolti in un’unica soluzione: Lista Automatica Aprile

Come scrivevamo nel paragrafo precedente Veezie.st consente l’immissione e salvataggio dei migliori ( link di portali ) detti “canali” per cercare e catalogare migliaia di film e serie tv. Il funzionamento è molto semplice infatti solamente aggiungere il link di un sito di streaming e godere dei contenuti in esso presenti. In aiuto e per offrire un servizio preciso ed aggiornato vi forniamo un link che funge da raccolta dei migliori “portali-canali“, basterà quindi copira ed incollare questo link, che vedete qui in basso nell’apposita sezione “Imposta lista canali automatica” come descritto sopra ed avrete sempre tutto aggiornato. ( il link è mantenuto mensilmente costantemente aggiornato con i migliori portali e canali )

Presta Attenzione: alcuni “canali” potrebbero non essere raggiungibili perché censurati tramite blocco DNS. Tali blocchi si aggirano facilmente tramite un servizio VPN di cui abbiamo già parlato, oppure utilizzando DNS internazionali come i DNS Cloudflare e i DNS di Google. Qui trovate l’articolo che spiega come fare.

Domanda: E’ legale Veezie.st ? Qualche ombra ed un escamotage

La risposta cruciale sta nel fatto che l’app in se non contiene nessun contenuto illegale nè tantomeno video o detiene files video e/o audio in alcun server per cui non lede nessun diritto e copyright, un escamotage che copre le ombre che ci sono rendendo regolare la App in quanto tale. Tocca agli utenti, inserire i proprio contenuti ( di cui sono responsabili ) e/o i “Canali” da cui l’app preleverà i link di serie e film. Tecnicamente quindi Veezie.st è perfettamente regolare e non va incontro ad alcun problema. L’app è regolarmente presente sul Play Store, Windows Store e su App Store. Sta all’utente farne un uso regolare senza eccessi.

Certamente il consiglio è sempre quello di rivolgersi a portali legali a pagamento come abbiamo avuto modo di parlare per esempio nell’articolo riguardante GamsGo, oppure se si vuole stare più sereni, si può pensare ad utilizzare un account VPN per schermare e proteggere la propria connessione ed IP di collegamento in rete e soprattutto utilizzare DNS Cloudflare no logs.

AVVERTENZE: T3chn0l0gyCLOUD con questo articolo non ha nessuna intenzione a fomentare alcuna pratica non regolare ma solo a scopo informativo per i lettori del nostro sito.